SPETTACOLI    
 
   
     

Pirù, Demoni e Denari

 
 

“Pirù, Demoni e Denari “ è uno spettacolo di burattini “a guanto” in baracca.

In “Pirù, Demoni e Denari”, la Compagnia prosegue il suo originale cammino di attualizzazione degli stilemi classici del teatro dei burattini; una ricerca che coniuga le più autentiche radici popolari del teatro di piazza con una radicale innovazione della struttura drammaturgica del teatro tradizionale.

Lo spettacolo recitato completamente “dal vivo” e rappresentato con le “teste di legno”, propone una progressione narrativa dai ritmi  serrati e incalzanti, con  tempi comici dettati dalla gestualità “simbolica” e “povera” dei burattini sui quali improvvisare a soggetto, dialogando col pubblico e coinvolgendolo nello spettacolo inserendo nel testo battute e lazzi secondo le situazioni.

Protagonista dello spettacolo é Pirù, il quale si trova suo malgrado al centro di un’intricata vicenda, che altro non é che una libera reinvenzione del celebre “mito d’Orfeo”.
La trama mostra Pirù costretto controvoglia a discendere più volte agli “Inferi”  per tentare di liberare la bella e ricca contessa Euridice, spedita laggiù dalle maledizioni del perfido consorte, il Conte Orfeo.  Pirù, aiutato da Osvaldo, fedele servitore della Contessa, dovrà guardarsi non solo dalle minacce di Belzebù il Diavolo e del suo buffo aiutante Ezechiele, ma anche dalle trappole tesegli dal subdolo Orfeo; dopo innumerevoli tranelli e peripezie, vicissitudini e accese lotte, la storia si conclude naturalmente con la vittoria “dell’eroe” ed il trionfo del Bene.

Lo spettacolo é stato rappresentato in festival e rassegne italiane ed estere, ed ha meritato alla Compagnia l’attribuzione nel 1992 del Premio Nazionale “Fauno d’Oro”, a Silvano d’Orba (AI) e nel 1998 della “Marionetta d’Oro” al Mittelfest Burattini e Marionette nelle Valli del Natisone (UD).

Creazione, allestimento e animazione: Walter Broggini
Burattini: Walter Broggini
Costumi: Elide Bolognini
Scenografia ed accessori di scena: Attilio Broggini

 
   

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 

SCHEDA TECNICA
Pubblico: adatto per ogni genere di pubblico a partire dai sei anni
Durata dello spettacolo: 1 ora
Luogo: lo spettacolo é rappresentabile indifferentemente sia in spazi chiusi oscurabili (teatri, sale, palestre, etc.) che all’aperto
Spazio per struttura: in piano, m. 3.50 largh. x m. 3.00 prof. x m. 2.80 h
Elettricità: 1 presa 220 V, 3Kw
Tempo di montaggio: 2 ore
Tempo di smontaggio: 1 ora e trenta minuti